Confesercenti Sassari

AL VIA IL CODICE DEL TURISMO. ALBONETTI , Presidente ASSOTURISMO Confesercenti Nazionale:

23 giugno 2011

 “L’avvio del Codice del Turismo non può essere salutato con soddisfazione dalle

 imprese. Se, infatti, registriamo qualche ragionevole attenzione in più per il turista

 consumatore, queste disposizioni renderanno più complicata la vita alle nostre

 aziende per la liberalizzazione selvaggia che sta alla base di questo Codice.

 Una deregulation che finirà per legittimare forme di concorrenza abusiva, non

 sorrette cioè da una giusta professionalità e da un minimo di regole in grado di

 garantire ordine e correttezza, portando caos e cannibalismo tra le imprese turistiche

 italiane.

 In tal modo si fa, dunque, un cattivo favore anche ai turisti: con meno qualità e più

 confusione certamente si rischia di accentuare solo gli elementi di crisi e di

 sofferenza del settore, proprio a danno dei servizi che vanno dedicati agli ospiti.

 Abbiamo con tenacia cercato di far comprendere che il turismo è una medaglia a

 doppia faccia: i turisti e le imprese. Ed il suo valore cresce se entrambi possono

 contare su risposte convincenti alle loro esigenze. Ma, purtroppo, per ora questo non

 è il caso del Codice che, al contrario, necessita di immediate correzioni e di

 aggiustamenti profondi, soprattutto se si vuole che eserciti una funzione

positiva già nelle ormai prossime vacanze estive”.

 

In allegato il Codice del Turismo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 129 del 6.6.2011, suppl. ord. n. 139.


← Ritorna indietro


INNOVA ENERGIA

INNOVA ENERGIA

FISCALITA'

CREDITO


Orario di apertura:

dal Lunedì al Venerdì
dalle 08:30 alle 12:30
Mar - Mer - Gio
15:30 - 17:30
Campagna adesione

Confesercenti INFORMA

Confesercenti informa 2017

CAAF Sicurezza fiscale
CESCOT
Fonter
Com Fidi
Consorzio Regionale Esercenti Sardi Fidi

Patronato ITACO