Confesercenti Sassari

IMPORTANTI NOVITA' IN MATERIA DI VENDITA E SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE ALCOOLICHE E TABACCHI

15 novembre 2012
La legge n. 189/2012 entrata in vigore lo scorso 11 novembre  introduce alcune importanti norme in tema di bevande alcoliche. Viene infatti definitamente introdotto il divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori di 18 anni e viene sancito l’obbligo di richiesta da parte del venditore di un documento di identità,tranne che nel caso in cui la maggiore età sia manifesta.
In caso di violazione della norma citata, è prevista una sanzione pecuniaria da 250 a 1.000 euro e, se il fatto è commesso più di una volta, la sanzione aumenta (da 500 a 2.000 euro) con la sospensione dell’attività per tre mesi.
Per quanto riguarda la somministrazione, invece, tutto resta immutato applicandosi l’art. 689, comma 1, del codice penale, che prevede il divieto di somministrazione di bevande alcoliche ai minori di anni 16.
Pertanto, i titolari di pubblici esercizi saranno tenuti al rispetto del limite della maggiore età solo nel caso di vendita di bevande alcoliche per asporto.
Infine nella Legge di cui trattasi si prevede che  dal 1° gennaio 2013, entrerà in vigore il divieto di “vendita o somministrazione”
dei prodotti del tabacco ai minori di 18 anni.
Restando a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento, si comunica che  a breve presso i nostri uffici, gli associati potranno richiedere i cartelliinformativi relativi ai divieti sopraccitati.

← Ritorna indietro


INNOVA ENERGIA

INNOVA ENERGIA

FISCALITA'

CREDITO


Orario di apertura:

dal Lunedì al Venerdì
dalle 08:30 alle 12:30
Mar - Mer - Gio
15:30 - 17:30
Campagna adesione

Confesercenti INFORMA

Confesercenti informa 2017

CAAF Sicurezza fiscale
CESCOT
Fonter
Com Fidi
Consorzio Regionale Esercenti Sardi Fidi

Patronato ITACO