Confesercenti Sassari

Patronato Epasa-Itaco: Come richiedere un sostegno economico per invalidità civile

09 novembre 2018
EPASA-ITACO

Le categorie che possono accedere alla protezione dell'invalidità civile sono i mutilati e gli invalidi civilii ciechi e i sordi, gli affetti da talassemia e drepanocitosi.

Il grado minimo di riduzione permanente della capacità lavorativa, per la qualifica di invalido civile, è un terzo (33%) determinato in base alla tabella, approvata con decreto del Ministro della Salute del 5 febbraio 1992:

Percentuale di invalidità

Benefici ottenibili

fino al 33%

Nessun riconoscimento

dal 46%

Iscrizione nelle liste speciali dei Centri per l'Impiego per l'assunzione agevolata

dal 33% al 73%

Assistenza sanitaria e agevolazioni fiscali

dal 66%

Esenzione ticket sanitario

Dal 74% al 100%

Prestazioni economiche

Il riconoscimento dell'invalidità civile prende avvio con l’inoltro all’INPS del certificato medico introduttivo da parte del medico di base. Successivamente il cittadino, utilizzando il codice del certificato medico, inoltra la domanda di accertamento sanitario all'Istituto, al fine di verificare, sulla base delle minorazioni di cui il richiedente è affetto, il grado di invalidità civile, la cecità civile, la sordità, la disabilità e l'handicap.

Successivamente, in caso di riconoscimento di un grado di invalidità compreso tra il 74% e il 100%, o della sordità o cecità, per ottenere le prestazioni economiche l’INPS procede alla verifica dei dati socio-economici e reddituali trasmessi telematicamente dal cittadino. 

L'INPS riconosce inoltre, un'indennità di accompagnamento ai soggetti mutilati o invalidi totali per i quali è stata accertata l'impossibilità di deambulare senza l'aiuto di un accompagnatore oppure l'incapacità di compiere gli atti quotidiani della vita.

Una volta avvenuto l'accertamento dei requisiti sanitari e amministrativi previsti, il beneficio viene corrisposto per 12 mensilità a decorrere dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda. (Fonte: Sito inps).

Vi ricordiamo che il personale del Patronato Epasa-Itaco di Sassari è a disposizione per ulteriori chiarimenti ed informazioni, presso il proprio ufficio di Sassari in Via Bogino 25, tutte le mattine dalle ore 8,30 alle ore 13,00 e nei pomeriggi di martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00, mercoledì dalle ore 15,30 alle ore 18,00 e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 18,00 recapito telefonico 0792592041.


← Ritorna indietro


INNOVA ENERGIA

INNOVA ENERGIA

FISCALITA'

CREDITO


Orario di apertura:

dal Lunedì al Venerdì
dalle 08:30 alle 12:30
Mar - Mer - Gio
15:30 - 17:30
Campagna adesione

Confesercenti INFORMA

Confesercenti informa 2017

CAAF Sicurezza fiscale
CESCOT
Fonter
Com Fidi
Consorzio Regionale Esercenti Sardi Fidi

Patronato ITACO