Confesercenti Sassari

SALDI: DATA UNICA, LE REGIONI DICONO SI'

21 aprile 2011
Il primo giorno feriale dopo l'Epifania e il primo sabato di luglio: sono le date di partenza dei saldi invernali e festivi, unificate in tutt'Italia. Le Regioni si sono accordate su queste date uniche di avvio, omogenee su tutto il territorio, ''al fine di favorire unitariamente misure a tutela della concorrenza'' si legge infatti in un documento unitario approvato dalla Conferenza delle Regioni e Province autonome. ''Le singole Regioni - prosegue l'indirizzo comune - si impegnano a dare seguito a tale decisione con propri atti''. Sulla materia la competenza e' delle amministrazioni territoriali. La proposta in seno alla Conferenza delle Regioni e' stata avanzata dalle Marche, regione coordinatrice in materia di attivita' produttive. ''Con l'approvazione di questo documento di omogeneizzazione dei saldi, le Regioni - commenta l'assessore marchigiano Antonio Canzian - hanno voluto fare sistema e intraprendere una linea comune, in una materia cosi' delicata, al fine di evitare problemi di concorrenza, trasparenza e liberta' di stabilimento. E' finita, finalmente, la cosiddetta 'corsa' ad anticipare saldi. In tutto il territorio nazionale la data e' unica e questo rappresenta un grande segno di rispetto e sensibilita' sia verso i cittadini consumatori, che verso gli operatori del commercio che si vedevano costretti a organizzare la loro attivita' finalizzata ai saldi in tempi e con modalita' diverse da regione a regione''.

← Ritorna indietro


INNOVA ENERGIA

INNOVA ENERGIA

FISCALITA'

CREDITO


Orario di apertura:

dal Lunedì al Venerdì
dalle 08:30 alle 12:30
Mar - Mer - Gio
15:30 - 17:30
Campagna adesione

Confesercenti INFORMA

Confesercenti informa 2017

CAAF Sicurezza fiscale
CESCOT
Fonter
Com Fidi
Consorzio Regionale Esercenti Sardi Fidi

Patronato ITACO