Confesercenti Sassari

Notizie

  • LICENZA VENDITA ALCOLICI

    20 novembre 2012

    Facciamo alcune precisazioni circa l’attualità della previsione di cui all’art.  29, comma 2, del Testo Unico delle accise, approvato con D. Lgs. 26.10.1995 n. 504, laddove stabilisce l'obbligatorietà della denuncia all'Ufficio dell'Agenzia delle dogane, competente per territorio, dell’esercizio di vendita di prodotti alcolici, finalizzata al rilascio di apposita licenza fiscale.

         La norma, che prevedeva, altresì, il pagamento di un diritto annuale per euro 33,57, poi soppresso per effetto dell’art. 21, comma 5, della legge 23 dicembre 1998, n. 448 - è effettivamente tuttora vigente: la violazione dell’obbligo comporta, fra l’altro, l’applicazione della sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro da 3.000 a 30.000 euro.

        Quindi chiunque eserciti l’attività  di vendita(MARKET E SIMILI) e somministrazione (BAR, RISTORANTI ECC..) al pubblico di alimenti e bevande alcoliche, è obbligato a richiedere all'Ufficio Tecnico di Finanza, l'apposita licenza UTF. I possessori della vecchia utorizzazione sono tenuti a tenerla a disposizione delle autorità competenti che stanno effettuando i controlli.

        Allo stesso obbligo sono soggetti anche coloro che a vario titolo trattano prodotti contenenti alcol, come per esempio : tabaccherie, profumerie,  acconciatori, ecc.


  • IMPORTANTI NOVITA' IN MATERIA DI VENDITA E SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE ALCOOLICHE E TABACCHI

    15 novembre 2012
    La legge n. 189/2012 entrata in vigore lo scorso 11 novembre  introduce alcune importanti norme in tema di bevande alcoliche. Viene infatti definitamente introdotto il divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori di 18 anni e viene sancito l’obbligo di richiesta da parte del venditore di un documento di identità,tranne che nel caso in cui la maggiore età sia manifesta.
    In caso di violazione della norma citata, è prevista una sanzione pecuniaria da 250 a 1.000 euro e, se il fatto è commesso più di una volta, la sanzione aumenta (da 500 a 2.000 euro) con la sospensione dell’attività per tre mesi.
    Per quanto riguarda la somministrazione, invece, tutto resta immutato applicandosi l’art. 689, comma 1, del codice penale, che prevede il divieto di somministrazione di bevande alcoliche ai minori di anni 16.
    Pertanto, i titolari di pubblici esercizi saranno tenuti al rispetto del limite della maggiore età solo nel caso di vendita di bevande alcoliche per asporto.
    Infine nella Legge di cui trattasi si prevede che  dal 1° gennaio 2013, entrerà in vigore il divieto di “vendita o somministrazione”
    dei prodotti del tabacco ai minori di 18 anni.

  • Incentivi a favore dell'occupazione giovanile e delle donne

    08 novembre 2012

    Agevolazioni per chi impiega a tempo indeterminato o a termine.

    Sono previsti incentivi da tremila a dodicimila euro.

    Istituito il Fondo per il finanziamento di interventi a favore dell'incremento, in termini quantitativi e qualitativi,dell'occupazione giovanile e delle donne, mediante il decreto interministeriale del 5 ottobre pubblicato diconcerto dal Ministero del Lavoro e da quello dell’Economia. Il decreto prevede un incentivo pari a 12.000 euro per chi stabilizza, entro il 31 marzo 2013 (ma l’ammissione segue l’ordine cronologico), rapporti di lavoro a termine, di collaborazione coordinata e continuativa, anche nella modalità di progetto, o di associazione in partecipazione con apporto di lavoro. Tali forme di stabilizzazione dovranno riferirsi a contratti di lavoro in essere ovvero cessati da non più di sei mesi e mediante la stipula di contratti a tempo indeterminato, anche a tempo parziale, purché di durata non inferiore alla metà dell’orario normale di lavoro.

    Sono, inoltre previsti incentivi per le assunzioni di giovani e donne a tempo determinato, la cui misura varia in relazione alla durata del rapporto di lavoro. In particolare il valore del contributo è stabilito nella misura di 3.000 euro per contratti di lavoro di durata non inferiore a 12 mesi; nella misura di 4.000 euro se la durata del contratto supera i 18 mesi e nella misura di 6.000 euro per i contratti aventi durata superiore a 24 mesi.

    Gli incentivi sono riconosciuti per i contratti stipulati con giovani di età inferiore ai 30 anni e con donne, indipendentemente dall’età anagrafica.

    Per usufruire dei benefici economici, i datori di lavoro dovranno presentare domanda all’INPS, la quale corrisponderà gli incentivi nei limiti delle risorse stanziate e in base all’ordine cronologico di ricevimento delle richieste in un’unica soluzione decorsi sei mesi dalle trasformazioni, stabilizzazioni o assunzioni a tempo determinato.

    Ogni datore di lavoro potrà trasformare o stabilizzare al massimo 10 lavoratori, potendo quindi arrivare a beneficiare fino a euro 120.000. Potranno godere di incentivi, per un massimo di 10 lavoratori, anche i datori di lavoro che assumeranno a tempo determinato giovani entro i 29 anni e donne, purché a incremento della base occupazionale degli ultimi 12 mesi.


  • VARIAZIONE ORARI APERTURA UFFICI

    31 ottobre 2012

    Si comunica che dal 5 Novembre 2012 gli uffici saranno aperti al pubblico tutte le mattine,

    dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 13,00

    e i pomeriggi di martedì - mercoledì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 18,00.


  • CORSO ADDETTO PRIMO SOCCORSO

    31 ottobre 2012

    Il corso di 12 ore per addetto primo soccorso aziendale si terrà nei seguenti giorni:

    • martedì  6   Novembre
    • giovedì  8   Novembre
    • martedì 13  Novembre
    • giovedì 15  Novembre per l'aggiornamento

    L'orario è dalle ore 15,00 alle ore 19,00 presso gli uffici della Confesercenti Provinciale di Sassari, in Via Bogino n. 25 -1° piano.

     


  • CORSO ABILITANTE PER LA SOMMINISTRAZIONE E VENDITA DI ALIMENI E BEVANDE: INIZIO PREVISTO 21 NOVEMBRE

    25 ottobre 2012

    La Confesercenti comunica che il 21 novembre è previsto l'inizio del corso abilitante alla somministrazione e vendita di alimenti e bevande. Il corso è autofinanziato e a numero chiuso.

    Gli interessati, pertanto, devono presentare la richiesta di iscrizione compilando il modulo disponibile presso le sedi Confesercenti o scaricandolo dal sito, cliccando nella sezione Formazione Professionale.

     


  • SASSARI: APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CORSO DI BARMAN 1° LIVELLO

    23 ottobre 2012

     I corsi organizzati dalla Confesercenti si avvalgono della docenza altamente qualificata del Responsabile Regionale F.I.B. Sardegna e avranno come inizio presumibile il 19 Novembre.

    La durata del corso sarà di 39 ore, dove si apprenderanno le varie tecniche di produzione e preparazione dei distillati, sperimentando la realizzazione di cocktails.

    Al termine i corsisti saranno valutati dai docenti e conseguiranno l’Attestato di partecipazione Confesercenti-F.I.B.

    Il corso sarà autofinanziato e a numero chiuso, ed è rivolto a tutti coloro che con curiosità vogliono avvicinarsi al mondo del bar ed intraprendere, eventualmente, una nuova ed interessante professione e a coloro che intendono migliorare la propria professionalità offrendo un servizio di alta qualità nel settore della somministrazione.

    Gli interessati potranno presentare la richiesta d’iscrizione compilando l’apposito modulo disponibile nella sede provinciale di Sassari in Via Bogino, 25.

    Per ulteriori informazioni siamo disponibili ai numeri  0792590275 o 0792592041 (Sassari).

     


  • ANPI-NEWS PER LE PARAFARMACIE

    11 settembre 2012

    Pubblichiamo di seguito la lettera di risposta del Ministero della salute in ordine ai quesiti inoltrati da ANPI in merito agli adempimenti previsti dal recente Decreto Ministeriale a carico delle parafarmacie.


    Obblighi di comunicazione di inizio attività per gli esercizi già avviati
    Tutti gli esercizi già avviati, che hanno già proceduto alle comunicazioni ai sensi della Circolare 3 del 3 ottobre 2006, dovranno solamente integrare la documentazione già agli atti, inviando al Ministero e agli altri destinatari una comunicazione con l’indicazione degli altri dati richiesti, specificando quali tipologie di medicinali vendono o intendono vendere.
    Questo Ministero sta valutando l’opportunità di emanare una circolare che chiarisca le modalità di invio dei nuovi dati richiesti.

    Obblighi di comunicazione in merito ai farmaci veterinari e galenici
    Sono in fase di preparazione due decreti ministeriali concernenti i requisiti necessari per l’allestimento di preparati galenici officinali e per la vendita di medicinali veterinari con obbligo di prescrizione. I DM in questione sono stati trasmessi alla Conferenza Stato-Regioni per acquisirne il parere.

    Modalità di deposito
    Se è presente un locale deposito, gli arredi e le attrezzature utilizzati per i medicinali devono risultare inaccessibili da parte del personale non addetto e del pubblico e in essi vi devono essere spazi chiaramente separati per la conservazione dei medicinali scaduti o imperfetti in attesa della resa o distruzione con indicazione inequivocabile della loro non esitabilità.
    Per quanto concerne i materiali infiammabili, è stato solo esplicitato quanto previsto dalle vigenti norme antincendio che stabiliscono che i prodotti infiammabili del magazzino devono essere depositati tutti insieme in una parte specifica del magazzino.


  • CESCOT: A SETTEMBRE INIZIO CORSI PROFESSIONALI

    01 agosto 2012

    L’agenzia formativa Cescot, lunedi 3 settembre 2012 riprenderà l’attività di formazione professionale.

    I corsi organizzati sono i seguenti:

     Corsi in materia di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro previsti dal D.Lgs n°81/2008:

     Responsabile del Servizio prevenzione e Protezione rivolto ai datori di lavoro che intendono ricoprire l’incarico all’interno della loro impresa (16 ore più 4 ore per antincendio rischio basso);

    Frequenza due volte settimana (martedì/giovedì) 6 lezioni da circa 3 ore, orario dalle 15,30 alle 18,30/19,00, la frequenza alla penultima giornata consente l’aggiornamento triennale del corso, la frequenza dell’ultima l’antincendio a rischio basso.

    Date prossimo corso: 11/13/18/20/25/28 settembre 2012;

     Addetto al primo soccorso aziendale  consente di adempiere all’obbligo di formazione per gli addetti designati al primo soccorso (12 ore);

    Frequenza: 3 lezioni da 4 ore ciascuna, orario dalle 15.30 alle 19.30.

    La frequenza all’ultima lezione consente l’aggiornamento del corso che ha durata triennale.

    Date da fissare per fine settembre 2012.

     Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza consente di adempiere all’obbligo della formazione del datore di lavoro nel caso di elezione da parte dei lavoratori di un loro rappresentante (32 ore).

    Frequenza due volte la settimana: 11 lezioni da 3 ore ciascuna,

    orario dalle 15.30 alle 18.30.

    Date da fissare per fine settembre 2012.

     Corsi abilitanti obbligatori per accedere alla professione in assenza di determinati requisiti:

     Somministrazione e vendita al pubblico di Alimenti e Bevande  consente di conseguire l’abilitazione per l’esercizio di attività di vendita o somministrazione ai sensi dell’art 2 della L.R.N°5/2006, (120 ore).

    Frequenza dal lunedì al venerdì per 2 mesi circa, lezioni da 3 ore ciascuna,

    orario dalle 15.30 alle 18.30.

    Il corso inizia il 1 ottobre 2012 e finisce il 27 novembre 2012 (salvo imprevisti);

     Agenti di Affari in Mediazione (“patentino” per agenti immobiliari). Il corso durerà 165 ore. L’avvio da fissare a completamento della classe;

     Agenti e Rappresentanti di commercio abilitante alla professione, il corso è della durata di 90 ore dal lunedi al venerdi in orario serale. L’avvio da fissare a completamento della classe;

       Corsi di specializzazione:

     Corsi Barman I° e II° livello  in collaborazione con la Federazione Italiana Barman.

     Il I° livello durerà 39 ore, il II° livello 10 ore. Al termine verrà rilasciato  l’attestato della F.I.B. 

     I corsi sono in programma per il mese di novembre 2012.

      Corsi Haccp  formazione di base della durata di 12 ore, rivolto agli addetti all'autocontrollo  alimentare. Il corso è in programma per il mese di novembre 2012.

     I corsi, autofinanziati e a numero chiuso si terranno nelle sedi di Sassari, Ozieri, e comuni limitrofi.

    Per informazioni e iscrizioni contattare Confesercenti sede di Sassari via Bogino, 25 tel. 079254127 - 0792592041, oppure la sede di Ozieri  via Umberto I, 58 tel. 320 4036385.


     




INNOVA ENERGIA

INNOVA ENERGIA

FISCALITA'

CREDITO


Orario di apertura:

dal Lunedì al Venerdì
dalle 08:30 alle 12:30
Mar - Mer - Gio
15:30 - 17:30
Campagna adesione

Confesercenti INFORMA

Confesercenti informa 2017

CAAF Sicurezza fiscale
CESCOT
Fonter
Com Fidi
Consorzio Regionale Esercenti Sardi Fidi

Patronato ITACO