Confesercenti Sassari

Notizie

  • La CONFESERCENTI partirà ad ottobre con i corsi per barman di I° livello ad Ozieri e a Novembre a Sassari.

    30 settembre 2011

     I corsi verranno organizzati congiuntamente con la F.I.B. Federazione Italiana Barman, avvalendosi di professionisti del settore.

    La durata sarà di 39 ore, suddiviso in 13 lezioni dove si apprenderanno le varie tecniche di produzione e preparazione dei distillati, sperimentando la realizzazione di cocktails.

    Al termine i corsisti saranno valutati dai docenti e conseguiranno l’Attestato di partecipazione F.I.B.

    Il corso sarà autofinanziato e a numero chiuso, ed è rivolto a tutti coloro che con curiosità vogliono avvicinarsi al mondo del bar ed intraprendere, eventualmente, una nuova ed interessante professione e a coloro che intendono migliorare la propria professionalità offrendo un servizio di alta qualità nel settore della somministrazione.

    Gli interessati potranno presentare la richiesta d’iscrizione compilando l’apposito modulo disponibile nella sede zonale di Confesercenti in via Umberto I, 58 presso L’Agenzia generale Unipol Assicurazioni o nella sede provinciale di Sassari in Via Bogino, 25.

    Per ulteriori informazioni siamo disponibili ai numeri 320/4036385 (Ozieri), oppure 0792590275 o 0792592041 (Sassari).

    Il calendario delle lezioni è il seguente:


  • Impresa donna: incentivi per lo sviluppo dell’imprenditoria femminile.

    29 agosto 2011

    L’Assessorato regionale del Lavoro ha predisposto il bando per il sostegno e la promozione della creazione d’impresa e il lavoro autonomo per le donne attraverso interventi di supporto alle neo imprenditrici per affrontare le fasi di avvio, di sostegno consulenziale e di accompagnamento alla gestione/organizzazione del lavoro.

    In particolare il bando è destinato a donne disoccupate o inoccupate e donne occupate con contratti di lavoro atipici.

    Possono presentare un’idea di impresa persone fisiche, singole o in gruppo, residenti in Sardegna, che abbiano raggiunto la maggiore età alla data di presentazione della domanda.

    Le interessate potranno proporre un'idea imprenditoriale innovativa che verrà valutata da un’apposita commissione. I progetti di impresa che saranno ritenuti idonei potranno usufruire di un contributo fino a 50 mila euro a fondo perduto. In caso di progetti di impresa proposti da più di due persone fisiche l’ammontare massimo di contributo per il progetto di impresa è pari a 100.000 euro. In ogni caso, il budget finanziario approvato potrà ricevere, sotto forma di aiuto, un contributo non superiore all’80% del totale. Il restante importo, pari al 20% del totale, sarà a carico delle proponenti.

    In allegato scheda informativa.


  • NUOVA CONVENZIONE CONFESERCENTI - BANCA DI CREDITO SARDO

    02 agosto 2011

    La Confesercenti Regionale Della Sardegna e la Banca di Credito Sardo S.p.A. hanno di recente sottoscritto una convenzione riservata agli associati. La Banca, per venire incontro alle esigenze delle imprese ha predisposto i prodotti di seguito elencati, nei termini e secondo le condizioni descritte nelle schede prodotto di seguito elencate:

    • Finanziamento Gestione Business;
    • Finanziamento 13 – 14 mensilità – Imposte;
    • Ricap Business;
    • Finanziamento in sostituzione;
    • Presto Business;
    • Liquidità Business;
    • Finanziamento investimenti Business;
    • Finanziamento Energia Business;
    • Finanziamento Riequilibrio Business;
    • Anticipo Transato Pos;
    • Conto Business Illimitato;
    • Conto Commercio.

     


  • DAL 29 AGOSTO APERTE LE ISCRIZIONI AI NOSTRI CORSI

    29 luglio 2011

    Riprenderà lunedì 29 agosto 2011 l’attività di formazione del CESCOT con l’apertura sino a completamento delle classi delle iscrizioni ai corsi per:

    • “Somministrazione e vendita al pubblico di Alimenti e Bevande”;
    • “Agenti di Affari in Mediazione” (“patentino” per agenti immobiliari);
    • “Agenti e Rappresentanti di commercio”;
    • “Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e svago nei luoghi aperti al pubblico (cosiddetti “buttafuori delle discoteche);

    Corsi in materia di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro previsti dal D.Lgs n°81/2008:

    • per “Responsabile del Servizio prevenzione e Protezione” rivolto ai datori di lavoro che intendono ricoprire l’incarico all’interno della loro impresa (16 ore più 4 ore per antincendio rischio basso);
    • per “Addetto al primo soccorso aziendale” (12 ore);
    • per “Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza” (32 ore).

    Corsi di specializzazione per:

    • “Barman” in collaborazione con la FIB (39 ore).

    I corsi, autofinanziati e a numero chiuso si terranno nelle sedi di Sassari, Ozieri, e comuni limitrofi.


  • SASSARI: PRONTI PER L'EDIZIONE 2011 DE "LA VETRINA DEI CANDELIERI"

    06 luglio 2011

    Anche quest'anno si rinnova l'iniziativa "La vetrina dei Candelieri", edizione 2011.

    Scopo dell'iniziativa è rafforzare lo spirito de "La Festa Grande" con la collaborazione dei commercianti attraverso gli allestimenti e le esposizioni delle vetrine.

     

     


  • OZIERI: APERTURA SPORTELLO PATRONATO

    01 luglio 2011

     

    E' attivo lo sportello del patronato ITACO, il quale offrirà assistenza e consulenza per i diritti previdenziali, sociali e assistenziali dei lavoratori, dei pensionati, dei cittadini tutti. Il patronato vi assiste per pratiche inerenti a pensioni di vecchiaia ed anzianità, inabilità e invalidità, reversibilità e pensioni sociali; Assegni di invalidità, indennità di maternità per le commercianti; Denunce, recuperi, regolarizzazioni, ricongiunzioni e riscatto di posizioni contributive e assicurative.

    I cittadini saranno assistiti gratuitamente.


  • AL VIA IL CODICE DEL TURISMO. ALBONETTI , Presidente ASSOTURISMO Confesercenti Nazionale:

    23 giugno 2011

     “L’avvio del Codice del Turismo non può essere salutato con soddisfazione dalle

     imprese. Se, infatti, registriamo qualche ragionevole attenzione in più per il turista

     consumatore, queste disposizioni renderanno più complicata la vita alle nostre

     aziende per la liberalizzazione selvaggia che sta alla base di questo Codice.

     Una deregulation che finirà per legittimare forme di concorrenza abusiva, non

     sorrette cioè da una giusta professionalità e da un minimo di regole in grado di

     garantire ordine e correttezza, portando caos e cannibalismo tra le imprese turistiche

     italiane.

     In tal modo si fa, dunque, un cattivo favore anche ai turisti: con meno qualità e più

     confusione certamente si rischia di accentuare solo gli elementi di crisi e di

     sofferenza del settore, proprio a danno dei servizi che vanno dedicati agli ospiti.

     Abbiamo con tenacia cercato di far comprendere che il turismo è una medaglia a

     doppia faccia: i turisti e le imprese. Ed il suo valore cresce se entrambi possono

     contare su risposte convincenti alle loro esigenze. Ma, purtroppo, per ora questo non

     è il caso del Codice che, al contrario, necessita di immediate correzioni e di

     aggiustamenti profondi, soprattutto se si vuole che eserciti una funzione

    positiva già nelle ormai prossime vacanze estive”.

     


  • Iscrizione all'elenco presso AAMS Newslot e Video Lottery. Comunicazioni

    22 giugno 2011

    Dallo scorso 2 maggio ed entro il prossimo 30 giugno proprietari, possessori, detentori, concessionari che siano altresì proprietari ed ogni altro soggetto che svolga, sulla base di contratto stipulato con i predetti, attività relative agli apparecchi cosiddetti “Newslot” e “VLT – Video Lottery Terminals” è obbligato ad iscriversi in un apposito elenco istituito per legge presso l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS), altrimenti essendogli preclusa la gestione dell’attività, oltre all’applicazione di sanzioni.
    L’AAMS, venerdi 20 maggio, ha pubblicato sul proprio sito la modulistica in uso per l’iscrizione all’elenco. L’Amministrazione ha altresì comunicato che il modulo per il consenso al trattamento dati dei personali, da allegare alla richiesta, sarà disponibile a breve, sempre sul sito www.aams.it. e che, in considerazione dei tempi previsti e della necessità di agevolare l’attività di acquisizione delle domande d’iscrizione da parte degli Uffici Regionali, è gradito che la presentazione della domanda all’Ufficio Regionale competente sia accompagnata dalla produzione della documentazione anche su supporto informatico (CD).


  • LUNGA ESTATE: CONTRIBUTI 2011

    21 giugno 2011

      Lunga Estate–Contributi 2011”, procedura a “sportello” per la concessione di contributi finalizzati all’allungamento della stagione turistica, finanziato con le risorse del POR FSE 2007/2013 – Asse II –Occupabilità–Linea di attività e.5.1.

    La domanda di partecipazione dovrà essere inviata a partire dalle ore 10.00 del 20 giugno 2011 ed entro le ore 14.00 del 30 giugno 2011 esclusivamente attraverso i servizi “on line” del Sistema Informativo Lavoro (SIL) sulla base del form on line reso disponibile per la compilazione dalle ore 10 del 10 giugno 2011.

    Farà fede la data di invio telematico.

    Le domande di contributo ammissibili saranno finanziate fino ad esaurimento delle risorse disponibili (5.000.000,00), fermo restando che l’Amministrazione si riserva la possibilità di implementare lo stanziamento disponibile.

    Possono accedere all’Aiuto le Imprese del Turismo che:

    a.) abbiano assunto lavoratori stagionali con contratto di lavoro a tempo pieno (CO – tipo orario F) ed a tempo determinato (CO – tipo contratto: A.02.00 e G.02.00), a partire dalla data del 1° febbraio 2011 per un periodo che ricomprenda continuativamente i tre mesi canonici per la stagione turistica - giugno, luglio e agosto - e anche almeno l’intero mese spalla di settembre, presso unità operative/sedi ubicate nel territorio della Regione Sardegna;

    b.) assumano lavoratori stagionali con contratto di lavoro a tempo pieno (CO – tipo orario F) ed a tempo determinato (CO – tipo contratto:A.02.00 e G.02.00), entro e non oltre la data del 15 giugno 2011 per un periodo che ricomprenda continuativamente i tre mesi canonici per la stagione turistica - giugno, luglio e agosto - e anche almeno l’intero mese spalla di settembre, presso unità operative/sedi ubicate nel territorio della Regione Sardegna.


  • RINNOVO CONTRATTO TERZIARIO

    09 giugno 2011

     In data 15/3/2011, CONFESERCENTI – Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL, hanno sottoscritto il rinnovo del contratto del terziario. Fra le principali novità introdotte segnaliamo: 

    • Modifica regime di malattia – Periodo di carenza

    • Maturazione e riduzione permessi retribuiti per nuovi assunti

    • Ridefinizione delle materie del 2° livello di contrattazione

    • Elemento perequativo e deroghe per situazioni di crisi aziendale

    • Certificazione ed arbitrato

    • Bilateralità e vincoli contrattuali

    •  

    • Più in particolare per quanto attiene agli istituti della bilateralità, evidenziamo quanto segue:

     

     Ente Bilaterale del Terziario

     

    Per quanto riguarda l’Ente Bilaterale costituito dalla Confesercenti con Filcams-CGIL – Fisascat-CISL – Uiltucs-UIL, il versamento, come previsto dai contratti collettivi nazionali di lavoro, da computare su paga base e contingenza, è:

     

     Contratto del settore commercio, terziario e servizi

     

    0,15% di cui:

     

    0,10% a carico dell’azienda

     

    0,05% a carico del dipendente

     

    L’azienda che non effettui il versamento all’E.B., è tenuta, dal mese successivo alla stipula del CCNL, a corrispondere al lavoratore un elemento distinto della retribuzione (non assorbibile) di importo pari allo 0,30% di paga base e contingenza, per 14 mensilità, che rientra nella retribuzione di fatto. Questa opzione, alternativa al versamento all’E.B., risulta economicamente più gravosa per l’azienda.

     

     L’Ente Bilaterale

     

     

     

    - Assicura, in materia di ammortizzatori sociali, sostegno ai lavoratori.

     

    - Assicura, in materia di sicurezza, processi di modernizzazione alle aziende.

     

    - Rilascia il Nulla Osta per i contratti di apprendistato.

     

    - Garantisce servizi di certificazione, conciliazione e arbitrato

     

     Ente di assistenza sanitaria integrativa

     

     Aster è l’Ente di Assistenza Sanitaria Integrativa per i dipendenti delle aziende del terziario costituito da CONFESERCENTI . Filcams-CGIL – Fisascat-CISL – Uiltucs-UIL

     

    Aster è iscritto all’anagrafe dei Fondi sanitari costituita presso il Ministero del Lavoro e garantisce ai lavoratori iscritti diagnostica – visite specialistiche – interventi odontoiatrici e diarie per i ricoveri.

     




INNOVA ENERGIA

INNOVA ENERGIA

FISCALITA'

CREDITO


Orario di apertura:

dal Lunedì al Venerdì
dalle 08:30 alle 12:30
Mar - Mer - Gio
15:30 - 17:30
Campagna adesione

Confesercenti INFORMA

Confesercenti informa 2017

CAAF Sicurezza fiscale
CESCOT
Fonter
Com Fidi
Consorzio Regionale Esercenti Sardi Fidi

Patronato ITACO